Premio Ugo Betti per la drammaturgia

Il Centro studi teatrali e letterari Ugo Betti del Comune di Camerino presenta il bando di concorso della XVIII edizione del «Premio Ugo Betti per la drammaturgia».

Al Premio possono partecipare opere teatrali in lingua italiana di autori italiani o stranieri viventi. Ciascun autore può partecipare al Premio con una sola opera inedita. Le opere partecipanti dovranno essere improntate al tema «Teatro e giustizia: la responsabilità, la colpa, il perdono», una delle più rilevanti tra quelle affrontate da Ugo Betti nella sua attività letteraria.

La giuria della XVIII edizione del «Premio Ugo Betti per la drammaturgia» è composta da: Marco De Marinis, già ordinario di Discipline teatrali nel Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna (presidente); Pierfrancesco Giannangeli, docente di Storia dello spettacolo all’Accademia di Belle Arti di Macerata; Natalino Irti, allievo di Emilio Betti e docente emerito dell’Università di Roma La Sapienza, dove ha insegnato Istituzioni di diritto privato, Diritto civile e Teoria generale del diritto; Vincenzo Luzi, magistrato a riposo, cultore di studi letterari; Massimo Marino, saggista, storico, giornalista e critico teatrale. Segretaria Donatella Pazzelli.

Leggi qui per maggiori informazioni.

Scadenza: 31.3.2022

Hai bisogno di aiuto per inviare la tua candidatura?

 

gli ultimi concorsi

mettiti alla prova con il concorso giusto per te

arti
visive

cinema e
teatro

moda e
design

musica

NON PERDERE NEANCHE UN CONCORSO

Ricevi ogni settimana un'email con i migliori bandi e concorsi italiani selezionati per te nelle categorie arti visive, cinema e teatro, moda e design, musica. Ti diamo anche notifica dei concorsi in scadenza!

🎉 La tua iscrizione è avvenuta con successo! Controllo la tua email per confermare l'iscrizione.