SubTerranea - Festival delle arti Arti Visive

SubTerranea – Festival delle arti

Il museo del sottosuolo di Napoli, indice una chiamata alle arti aperta ad artisti senza limiti di età, sesso, nazionalità o curriculum.

L’organizzazione incoraggia la partecipazione di artisti di ogni livello a confrontarsi  sul tema suggerito per questa seconda edizione: 

Fuoco Sacro

Dal sacro fuoco alimentato e tenuto sempre vivo dalle antiche civiltà,  al fuoco creativo dell’arte: elemento dal potere rigeneratore e purificatore, luce che illumina il cammino umano, energia evolutiva, simbolo d’amore e passione, calore che genera aggregazione,  forza interiore e scintilla di vita.

Tradizioni e rituali legati al fuoco sono presenti in ogni religione e in ogni cultura, da quelle tribali alle più contemporanee e la sua simbologia è trasversale nel tempo e nello spazio. Esoterismo, filosofia, arte, mitologia, religione, tradizioni e credenze, esso è contemporaneamente archetipo di vita e di morte, simbolo di passaggio e cambiamento.

 Il fuoco affascina con la danza delle sue fiamme , incanta e genera calore, pur celando un aspetto temibile e talvolta distruttivo,  può mutarsi in pericolo e questo ne aumenta il fascino, va trattato con rispetto e adoperato  con cautela, si pensi agli incendi devastanti, alle armi da fuoco, ai danni ambientali che può generare, o al fuoco di quelle passioni distorte ed estreme confuse per amore.

Il tema scelto è indicativo e non strettamente vincolante per la presentazione delle domande, può essere interpretato in maniera molto ampia e personale, si invitano quindi tutti gli artisti a proporre opere che esplorino i concetti suggeriti e li allarghino a tutte le accezioni e interpretazioni possibili con la loro personale visione.  

Il Museo del Sottosuolo

Il gioiello nascosto nel ventre della città e portato alla luce dal prof. Clemente Esposito, ospita  SubTerranea – festival delle arti per la sua seconda edizione.

Oltre ai Greci che scavarono questi ambienti per estrarne il tufo adoperato per la costruzione di Neapolis e ai Romani che usarono le cave per la costruzione dei loro acquedotti, questo luogo ospitò persone di ogni genere durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, quando la vita negli ambienti sotterranei della città continuò a fermentare mentre in superficie era impossibile.

SubTerranea è quel fermento, la pulsione creativa che sale dal profondo, l’espressione più autentica anche se spesso poco riconosciuta , che   stenta a trovare spazio e visibilità nei circuiti ufficiali, ma immensamente ricca di quell’energia creativa che attraverso questa iniziativa si intende portare alla luce.

 

L’evento si terrà sabato 14 Dicembre, la partecipazione degli artisti alle selezioni è totalmente GRATUITA. Gli eventuali costi di trasporto delle opere saranno a carico dei partecipanti.

È possibile candidare anche più opere e in diverse sezioni, la commissione valuterà tutte le proposte pervenute e in caso di selezione, la prima opera per ogni artista parteciperà  A TITOLO GRATUITO, mentre per eventuali opere successive è previsto un costo di €20 ciascuna, da formalizzare , solo se selezionate, in fase di allestimento.

L’iscrizione di più opere è vincolante, solo in caso di selezione, al pagamento della tassa d’iscrizione prevista per le opere successive alla prima, pena l’esclusione dalla rassegna.

Sono ammesse opere edite o inedite appartenenti alle seguenti sezioni:

ARTI PERFORMATIVE                               

Danza                                                         

Teatro                                              

Musica                                             

Arti Circensi                                     

Arti di Strada                                   

Bodypainting       

                             

ARTI VISIVE

Installazione

scultura

Pittura

Fotografia

Videoarte

Arte Multimediale e/o interattiva 

SONO INOLTRE AMMESSE ED INCORAGGIATE TUTTE LE FORME DI CONTAMINAZIONE TRA LE ARTI E LA REALIZZAZIONE DI OPERE  PITTORICHE O SCULTOREE DAL VIVO. 

Arti performative

NUMERO DI PARTECIPANTI: da valutare in base agli spazi (si consiglia sopralluogo location)

DURATA MASSIMA PERFORMANCE :           15 min.

 

 

Arti Visive

dimensioni massime:

PITTURA : Cm 150X150 

SCULTURA : Cm  70x70x150  e peso trasportabile a mano

INSTALLAZIONI : nessuna limitazione, ma ogni componente dell’opera o parte da assemblare  dovrà rispettare le dimensioni e il peso richieste per la sezione scultura.

Per opere di dimensione superiore è obbligatorio un sopralluogo per stabilirne la possibilità di accesso, per tutti gli altri artisti che volessero  visionare il luogo, sarà concordato un appuntamento in fase di selezione.

Per candidarsi inviare entro il 30 Novembre 2019 una e-mail  all’indirizzo subterranea.140@gmail.com inserendo in oggetto “candidatura SubTerranea” più NOME E COGNOME DELL’ARTISTA.

 

Allegare alla mail i seguenti documenti :

-           Foto delle opere in alta risoluzione (almeno 300dpi)

-           Scheda di iscrizione compilata (reperibile nella sezione “discussione” sulla pagina Facebook dell’evento) 

SubTerranea si terrà al Museo del sottosuolo di Napoli, piazza Cavour 140 .

Sabato 14 novembre dalle ore 20.30 alle 24.00

L’ingresso all’evento sarà GRATUITO per ogni artista selezionato più un suo accompagnatore.

Agli artisti selezionati con più opere saranno riconosciuti  ingressi extra in omaggio.

Al termine dell’evento, gli artisti potranno scegliere se ritirare le proprie opere o lasciarle in mostra per la durata di due settimane, si sconsiglia tuttavia la permanenza di opere deteriorabili e suscettibili al fattore umidità, fortemente presente all’interno del museo.

L’organizzazione e il museo del sottosuolo sono esonerati da ogni responsabilità, diretta o indiretta, nell’eventualità di furto, incendio o danno arrecato alle opere.

Entro e non oltre il giorno 5 Dicembre 2019,  sarà inviata comunicazione via mail agli artisti selezionati con  disposizioni dettagliate per la consegna e l’allestimento delle opere.

 


Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 30.11.2019

Share Button