Premio Alessandro Marena 2021 Arti Visive

Premio Alessandro Marena 2021

 PREMIO ALESSANDRO MARENA 2021

 MOSTRA THE UPCOMING ART – DA UN’IDEA DI ALESSANDRO MARENA PART_4

BANDO DI PARTECIPAZIONE

 Il Premio Alessandro Marena e la concomitante mostra “The Upcoming Art – da un’idea di Alessandro Marena” è un’iniziativa biennale nata con l’obiettivo di proseguire il progetto iniziato dal gallerista prematuramente scomparso Alessandro Marena: offrire visibilità ai giovani artisti agevolando l’ingresso nel circuito dell’arte contemporanea e valorizzando il fiorente panorama artistico locale.

L’iniziativa – alla sua quarta edizione – inaugura nel periodo coincidente alla settimana dell’arte torinese (tra ottobre e novembre 2021).

La partecipazione è GRATUITA, il primo premio in palio è di Euro 2.000,00 lordi.

OBIETTIVI DELL’INIZIATIVA

 L’obiettivo del Premio Alessandro Marena e della mostra “The Upcoming Art – da un’idea di Alessandro Marena” è quello di aprire un varco sulla creatività contemporanea in via di definizione, che sta acquisendo man mano una propria fisionomia, e che, dalla pittura alla scultura, dall’installazione al video, si spera lasci un segno nel futuro panorama locale e nazionale.

 Anche attraverso l’allestimento della mostra di cui si occuperà la curatrice Francesca Canfora i partecipanti avranno modo di mettersi in gioco e di conoscere le varie fasi che costituiscono la realizzazione e l’organizzazione di un’esposizione collettiva.

 È prevista la realizzazione di un catalogo della mostra “The Upcoming Art – da un’idea di Alessandro Marena” con le opere degli artisti selezionati che illustrerà il progetto e le sue finalità. Questo documento costituisce un primo strumento di cui possono pregiarsi gli artisti partecipanti.

DESTINATARI DEL BANDO

 L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Alessandro Marena senza fini di lucro, giunge alla sua quarta edizione.

Possono e sono invitati a partecipare al presente bando gli studenti dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino:

  • iscritti al 1° o al 2° anno del biennio di specializzazione
  • neodiplomati al biennio di specializzazione da massimo due anni

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

 Gli artisti interessati, che rispecchiano le caratteristiche indicate al punto precedente “Destinatari del bando”, possono partecipare inviando le proprie candidature all’indirizzo mail associazionealessandromarena@gmail.com entro e non oltre:

il 1 settembre 2021 (pena l’inammissibilità alla partecipazione al bando).

Si può partecipare al presente bando con un’opera da realizzare o già realizzata, purché attinente al “Tema del bando” indicato nella specifica sezione. Saranno considerati tutti i progetti pervenuti, qualunque sia il linguaggio artistico utilizzato.

Le candidature devono includere i seguenti materiali:

  • breve curriculum vitae (massimo due cartelle editoriali ovvero 3.600 battute, caratteri e spazi inclusi);
  • portfolio artistico;
  • breve concept dell’opera già realizzata o da realizzare appositamente per il bando;
  • immagini dell’opera già realizzata che si intende candidare o bozzetti illustrativi (unitamente a una descrizione della tecnica utilizzata) atti a comprendere al meglio l’opera.

 Inserire nell’oggetto della mail in cui si invia la propria candidatura:

Premio Alessandro Marena 2021 – Candidatura di: nome e cognome dell’artista.

Inserire nel corpo della mail:

  • nome e cognome del candidato, nel caso in cui si partecipi in gruppo di tutti i componenti con indicazione esplicita del referente;
  • numero di telefono valido, del solo referente nel caso in cui si partecipi in gruppo;
  • indirizzo mail, del solo referente nel caso in cui si partecipi in gruppo;
  • Accademia di appartenenza, nel caso in cui si partecipi in gruppo di tutti i componenti;
  • anno di studio o indicazione dell’anno in cui si è conseguito il diploma, nel caso in cui si partecipi in gruppo di tutti i componenti.

TEMA DEL BANDO

 MISSING TIES

 La IV edizione del Premio Alessandro Marena propone ai giovani artisti emergenti un tema molto caro e legato a doppio filo alle ragioni della nascita dell’Associazione omonima. Questa iniziativa è nata infatti nell’ideale prosecuzione del progetto iniziato dal gallerista Alessandro Marena, prematuramente scomparso nel 2013. Il tema proposto si ricollega infatti a questo doloroso evento, alla perdita di una persona particolarmente importante e alla mancanza incommensurabile che ne consegue. In questo periodo storico, in cui si è stati costretti a isolarsi dalle persone a cui si è maggiormente legati affettivamente, questo senso di vuoto e mancanza ha purtroppo toccato tutti, in modo allargato e senza eccezioni, e in particolar modo – anche se forse non vi è stata data la necessaria e giusta attenzione – le generazioni più giovani. Lontani dalla aule di lezione, dai compagni, dai professori, dagli amici, dallo sport, dai luoghi di incontro, da ogni attività ricreativa; la convivenza forzata, spesso in spazi ridotti ai minimi soprattutto nelle città, le ore passate davanti al PC, telefonini per chi non aveva possibilità di avere un computer per sé, hanno generato un disagio che spesso si è trasformato in vero e proprio malessere, talvolta in patologie.

Relazioni personali e legami affettivi da marzo dello scorso anno sono stati di colpo investiti dallo tsunami della pandemia, generando situazioni paradossalmente antitetiche.

Se in alcuni casi il lockdown ha imposto una convivenza stretta e forzata, in altri ha imposto una lontananza innaturale dalle persone più care, portando a estremi intollerabili il distanziamento sociale.

Inevitabilmente ciò che ha colpito di più è stata l’improvvisa interruzione nei rapporti familiari, spesso dati per scontati nella normalità pre-pandemica.

Il senso di mancanza e solitudine causato da separazione di famiglie, coppie o gruppi di amici, nell’impossibilità di vedersi per lungo tempo, ha influito in modo pesante portando chiunque, in modo trasversale e allargato, a rivalutare e dare nuovamente priorità all’affettività e ai legami considerati come necessari.

Sicuramente si è imposta a tutti una riflessione sulla gestione delle dinamiche relazionali, come sull’abitudine indotta dalla presenza costante, spesso considerata ovvia, di chi riveste un ruolo insostituibile nel proprio panorama affettivo personale.

Consci anche del rischio, causato dalla pandemia, dell’eventualità di perdere in modo irreversibile chi è oggetto del nostro amore e affetto, di fronte a tali accadimenti ci si è scoperti inevitabilmente più fragili e vulnerabili, ma proprio per questo più consapevoli che nulla è eterno e che ogni istante passato insieme è un dono, di inestimabile valore.

Lasciando la piena libertà di utilizzo dei più vari linguaggi espressivi e delle tecniche da utilizzare si chiede ai giovani studenti dell’Accademia una riflessione e un punto di vista personale e/o autobiografico su questo argomento, in quanto appartenenti alla fascia anagrafica che maggiormente è stata colpita nella privazione di contatti con nonni, genitori, parenti, fidanzati/e o amici cari per limitare la diffusione del contagio. 

SELEZIONE DELLE OPERE

 Un comitato scientifico di specialisti interni all’Associazione Alessandro Marena selezionerà da 12 a 20 proposte tra tutte quelle pervenute entro il 1 settembre 2021.

Il 15 settembre 2021 verranno comunicati i nominativi degli artisti selezionati sia tramite i canali istituzionali dell’Associazione Alessandro Marena (sito, pagina Facebook e pagina Instagram che si consiglia di seguire per rimanere costantemente aggiornati) sia tramite l’invio di una mail inviata dall’indirizzo istituzionale dell’Associazione Alessandro Marena.

Dal momento in cui è comunicato l’esito positivo della candidatura, l’artista potrà lavorare al progetto di opera proposta. Le spese di produzione sono a carico dell’autore.

CONSEGNA DELLE OPERE

L’opera finita dovrà essere recapitata nella sede dell’Associazione Alessandro Marena, in via dei Mille 40/A, Torino, entro il giorno 21 ottobre 2021 (maggiori indicazioni a riguardo saranno inviate dall’Associazione tramite mail istituzionale), unitamente al presente regolamento del Premio che dovrà essere restituito firmato dall’artista all’Associazione Alessandro Marena.

Nel caso in cui l’opera necessiti di un mezzo per il suo trasporto è necessario comunicarlo il prima possibile all’organizzazione.

ALLESTIMENTO DELLA MOSTRA

L’opera di ciascun candidato selezionato sarà esposta nello spazio e nel modo che la curatrice Francesca Canfora considererà idoneo alle caratteristiche dell’opera stessa. Gli artisti si occuperanno di procurare tutti i materiali necessari alla realizzazione dell’opera.

Le opere saranno esposte in data da concordare, a cavallo tra ottobre e novembre 2021, durante la settimana di Artissima 2021, nella sede dell’Associazione Alessandro Marena in Via dei Mille 40/a.

Le opere saranno assicurate con una polizza all risk che coprirà il costo di restauro in caso di danni o il valore assicurato in caso di furto, incendio o danni non riparabili. Resta esclusa ogni altra responsabilità e conseguentemente viene esclusa da ogni possibilità di rimborso per qualsivoglia ulteriore danno e/o rimborso non compreso nella polizza stipulata quale, a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo, danni di immagine o di mancata esposizione in altre mostre.

Le opere selezionate dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 21 ottobre 2021, all’indirizzo dell’Associazione Alessandro Marena – via dei Mille 40/a – 10123 – Torino.

Le spese di trasporto delle opere d’arte saranno a carico dell’Associazione Alessandro Marena, nel caso in cui non potesse provvedere direttamente l’artista.

CONFERIMENTO DEL PREMIO

 Al termine della mostra verrà assegnato il Premio Alessandro Marena 2021 da una giuria composta dalla Direttrice della Fiera Internazionale di Arte Contemporanea Artissima di Torino, Dottoressa Ilaria Bonacossa, dal Direttore dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, Professor Edoardo Di Mauro, dalla Presidente dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, Dottoressa Paola Gribaudo, dalla Presidente dell’Associazione Alessandro Marena, Avvocato Maria Irma Ciaramella, dalla fondatrice dell’Associazione Alessandro Marena, Dottoressa Franca Pastore Marena, e da altri esperti del panorama artistico contemporaneo.

Il giudizio della giuria è insindacabile e inoppugnabile; ogni possibilità di ricorso è perciò esclusa.

L’opera vincitrice sarà acquisita dall’Associazione Alessandro Marena a fronte del Premio Alessandro Marena che sarà assegnato all’artista vincitore e consistente in un assegno di Euro 2.000,00 lordi. Con l’accettazione del premio il vincitore cede l’opera e tutti i diritti di pubblicazione e sfruttamento economico della stessa, fatto salvo il diritto di essere sempre citato come autore dell’opera.

INFORMATIVA

 Ai fini della selezione e di una pronta comunicazione i partecipanti sono pregati di inserire un numero di cellulare o telefono attivo al momento dell’invio del materiale, specificando nome e cognome, oltre al nome d’arte se esistente. L’artista selezionato, per poter partecipare al progetto, deve accettare le precedenti condizioni.

Ogni artista partecipante al presente Premio, in caso di selezione, autorizza l’Associazione Alessandro Marena all’utilizzo delle immagini scattate in occasione dell’iniziativa, ma anche delle bozze e dei progetti e di qualsiasi altro materiale utile a documentare e divulgare la presente iniziativa.

I partecipanti, ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679), autorizzano espressamente il trattamento dei dati personali.

INFORMAZIONI DI CONTATTO

 Per informazioni visita il sito internet dell’Associazione Alessandro Marena nella sezione dedicata al Premio Alessandro Marena – The Upcoming Art part_4 e scrivi all’indirizzo mail associazionealessandromarena@gmail.com per richiedere ulteriori delucidazioni in merito al progetto.

Per partecipare al Premio Alessandro Marena 2021 inoltrare tutto il materiale come richiesto da bando all’indirizzo mail associazionealessandromarena@gmail.com entro i termini indicati nel bando, ovvero tassativamente entro la data del 01 SETTEMBRE 2021.

RIEPILOGO MATERIALE RICHIESTO PER LA CANDIDATURA

 Per chiarezza si ricorda di trasmettere la propria candidatura entro e non oltre il 01 settembre 2021 scrivendo ad associazionealessandromarena@gmail.com utilizzando come oggetto: Premio Alessandro Marena 2021 – Candidatura di: nome e cognome dell’artista.

 Dati da indicare nel corpo della mail, pena l’esclusione dal Premio:

  • Nome e cognome del candidato, nel caso in cui si partecipi in gruppo di tutti i componenti con indicazione esplicita del referente;
  • Numero di telefono valido, nel caso in cui si partecipi in gruppo del solo referente;
  • Indirizzo mail, nel caso in cui si partecipi in gruppo del solo referente;
  • Accademia di appartenenza, nel caso in cui si partecipi in gruppo di tutti i componenti;
  • Anno di studio o indicazione dell’anno in cui si è conseguito il diploma, nel caso in cui si partecipi in gruppo di tutti i componenti.

 Alla mail vanno allegati:

  • breve curriculum vitae (massimo due cartelle editoriali ovvero 3.600 battute, caratteri e spazi inclusi);
  • portfolio artistico;
  • breve concept dell’opera già realizzata o da realizzare appositamente per il bando;
  • immagini dell’opera già realizzata che si intende candidare o bozzetti illustrativi (unitamente a una descrizione della tecnica utilizzata) atti a comprendere al meglio l’opera.

DICHIARAZIONE DI INTENTI DEI PARTECIPANTI

 Con la partecipazione al Premio Alessandro Marena gli artisti:

a)    dichiarano e garantiscono la paternità e la piena disponibilità dell’opera nonché la titolarità esclusiva di tutti i diritti ad essa inerenti;

b)    dichiarano di manlevare e tenere indenne l’Associazione Alessandro Marena da qualsiasi eventuale pretesa che dovesse essere avanzata da terzi in relazione all’opera e/o sua riproduzione, pubblicazione;

c)     autorizzano l’Associazione Alessandro Marena a pubblicare e pubblicizzare le loro opere e la loro immagine con articoli o servizi televisivi, sul proprio sito internet, blog, canali social e nel materiale tutto di comunicazione e promozione dell’evento. Autorizzano altresì l’utilizzo dell’immagine della propria opera sul materiale promozionale di sponsor e istituzioni legate all’iniziativa. Le opere selezionate rimarranno, in ogni caso, di proprietà dell’artista, del quale verrà, indicato il nome ove possibile.

La partecipazione al concorso comporta automaticamente l’accettazione del presente regolamento che è depositato presso la sede legale dell’Associazione Alessandro Marena (sita in via dei Mille 40/a – 10123 Torino) ed è pubblicato sui canali web ufficiali dell’Associazione Alessandro Marena.


Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 01.9.2021

Share Button