Per Grazia Ricevuta – Concorso d’arte per esorcizzare un’epidemia Arti Visive

Per Grazia Ricevuta – Concorso d’arte per esorcizzare un’epidemia

Il concorso ha lo scopo di recuperare una dimensione tangibile dell’arte dopo mesi passati davanti agli schermi dei supporti digitali.

Gli artisti e gli appassionati potranno partecipare con un’opera delle classiche dimensioni delle tavolette votive e con una tecnica a piacere, anche se nella prima fase di selezione le opere dovranno essere inviate con un’immagine digitale. Sono previsti importanti premi in denaro assegnati da una giuria di esperti, un premio del pubblico e l’esposizione di cinquanta tavolette selezionate nell’ambito di Oltre le Vette.

In un momento come quello attuale, ancora fortemente segnato dall’epidemia di COVID-19, Oltre le Vette propone un concorso d’arte, gratuito, rivolto agli artisti e a tutti coloro che desiderino partecipare. L’idea è che possa diventare una sorta di atto collettivo liberatorio dall’incubo vissuto in questi mesi.

I partecipanti al concorso dovranno produrre un’opera su supporto ligneo di dimensioni prefissate (30-35 cm x 20-25 cm) con tecnica libera che prenda spunto dalla tradizione degli ex-voto. Tradizione che spazia da opere come quella dell’immagine soprariportata, una tavoletta votiva appartenente alle collezioni del Museo Civico di Palazzo Fulcis di Belluno – elaborazione grafica a cura di Ivan Conedera – a quelle del libro I Miracoli di Valmorel di Dino Buzzati.

Leggi qui per maggiori informazioni.

Scadenza: 31.5.2021

Share Button