NEL BUIO | Percorso espositivo sensoriali Arti Visive

NEL BUIO | Percorso espositivo sensoriali

Antica Saliera, in collaborazione con 

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti,

è lieta di presentare il progetto espositivo

 

NEL BUIO

Percorso espositivo sensoriale

 

 

 

 

Il progetto

Il progetto si compone di una sequenza di opere materiche che formeranno un percorso espositivo nella totale oscurità per i visitatori: un’esperienza sensoriale che coinvolgerà tutti i sensi, tranne la vista. Un percorso sensoriale in cui ci si trova alle prese con una condizione mai sperimentata. 

In gruppi di massimo 6 persone i visitatori saranno accompagnati da una guida dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per esplorare gli ambienti e i due piani di esposizione di Antica Saliera; dovranno affidarsi esclusivamente ai sensi del tatto, dell’udito, dell’olfatto, fino a giungere all’ultima sala, dove, sempre nell’oscurità, si potrà commentare l’esperienza vissuta. 

 

Il progetto vuole essere l’occasione per scoprire, da parte del pubblico ‘vedente’, nuove dimensioni: non solo quindi la riscoperta di sensi, ma anche la sensibilizzazione, attraverso una simulazione di cecità, e l’invito a sperimentare come la percezione della realtà, delle opere d’arte e la comunicazione possano essere molto più profonde e intense in assenza della luce.

Un’esperienza per scoprire che la vita, anche per chi non vede, non è affatto vuota, né triste.  È, per alcuni aspetti, semplicemente diversa.

 

Periodo 

Dal 5 al 19 luglio 2019, con inaugurazione venerdì 5 luglio 2019

 

Sezioni

La selezione è aperte artisti in opere materiche (sono accettati tutti i materiali e le tecniche miste con effetto bi-dimensionale). Saranno in esposizione opere scelte nella sezione pittura e scultura le cui misure non eccedano il 1×1 mt, e siano presentate rigorosamente senza cornice. Le opere scultoree saranno valutate ad personam dal curatore.

 

Dove 

Antica Saliera è uno studio – gallery sito nel cuore di Lecce, in Via degli Antoglietta 11/A, in un edificio risalente all’anno 1200, parte di un convento annesso al complesso dei Gesuiti. Con un attento intervento di recupero conservativo oggi parte della struttura è lo studio della curatrice Gina Affinito ed ospita lo spazio “Antica Saliera”, fruibile come galleria dedicata a mostre personali e collettive, sala polivalente per presentazioni, conferenze o riunioni, saletta per corsi, shooting fotografici ed eventi culturali in genere.

Nei sotterranei dell’edificio è stata rinvenuta una sala ipogea di interesse storico e antropologico; riportata alla luce ospita una galleria per opere scultoree e ceramiche.

 

Domanda di ammissione

Il regolamento ed il modulo di partecipazione sono disponibili dal sito www.ginaaffinito.com

L’artista che vorrà inviare domanda di partecipazione dovrà inviare, entro e non oltre la data del 28 giugno 2019 (deadline) all’indirizzo: 

 

antica.saliera@gmail.com

 

foto dell’opera (con eventuale sinossi) 

modulo di partecipazione compilato

Liberatoria firmata

 

Quota di partecipazione 

La quota di partecipazione alla mostra, a copertura dei costi di servizio di: spazio espositivo, curatela, grafica, merchandising e rassegna stampa è di € 70 da versare SOLO all’atto dell’avvenuta selezione.

Le modalità di versamento saranno rese note solo ai partecipanti selezionati ed in forma privata.

 

Spedizione

Ogni partecipante avrà cura di far giungere a destinazione le opere e prevederne il rientro. Le modalità saranno comunicate agli artisti partecipanti qualche settimana prima dell’allestimento e, successivamente, dopo il disallestimento.

 

Ad ogni partecipante sarà rilasciato attestato di partecipazione e catalogo comprendente tutte le opere.

undefined


Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 28.6.2019

Share Button