CASAMATTA discontinuità OPENCALL Arti Visive

CASAMATTA discontinuità OPENCALL

Nel 2021, naturale proseguimento cosmico del 2020, la rassegna di linguaggi contemporanei CASAMATTA arriva alla settima edizione continuando ad essere CASAMATTA discontinuità (come nell’anno precedente) e trova forma in una serie di appuntamenti singoli ed unici, tra luglio e settembre.

Discontinuità nasce dalla necessità e volontà di trovare un senso nella vita contemporanea permeata da quotidiani cambiamenti, variazioni nel percepito, mutamenti inconsci, cambi di rotta; discontinuità nasce lo scorso anno e mantiene gli stessi significati anche quest’anno, andando ad aggiungere nuovi capitoli a quella che è un’unica
rassegna di durata biennale.

La CALL è aperta a tutti coloro che utilizzando i linguaggi di espressione (arti visive, digitali, performative, multimediali, installative) come mezzo per esplicitare la propria maniera di percepire e sintetizzare il mondo contemporaneo.

CASAMATTA mette a disposizione dei singoli artisti, o dei collettivi, gli spazi del cinquecentesco Bastione Sangallo di Fano (PU): le opere, le installazioni, le performance, dovranno necessariamente dialogare con le forme ed i materiali del baluardo fanese. Il progetto espositivo ed il programma sarà sviluppato sulla base dei contenuti pervenuti e la direzione artistica di CASAMATTA si riserva il diritto di scegliere le maniere, le modalità ed i tempi di installazione con gli artisti che saranno selezionati per la rassegna. La CALL è aperta, senza vincoli di età o provenienza geografica.

Leggi qui per maggiori informazioni.

Scadenza: 27.6.2021

Share Button