2° Premio don Sante per l'Arte contemporanea Arti Visive

2° Premio don Sante per l’Arte contemporanea

2° EDIZIONE PREMIO DON SANTE MONTANARO PER L’ARTE CONTEMPORANEA
Da Luce a Colore, alla ricerca di un raggio di Bellezza

“L’arte cerca dovunque un raggio di bellezza”. Il tema del Concorso viene in parte desunto da un’affermazione di Mons. Sante Montanaro. A partire da quanto affermato da Don Sante, è stata strutturata una tematica centrale per questa seconda edizione del Premio che fosse non specifica, ma indicatrice di un’attitudine e di un indirizzo di carattere generale, all’interno del quale gli artisti partecipanti potranno esprimere il proprio stile e il proprio linguaggio.

Fuoco tematico sarà dunque il rapporto artistico tra Luce e Colore, elementi inscindibili e parti fondamentali dell’opera d’arte, sia essa visiva o plastica, video, fotografica o performativa.

Con il termine “luce” s’intende un “ente fisico” cui è dovuta l’eccitazione nell’occhio delle sensazioni visive; sia essa naturale o artificiale, è elemento fondamentale della vita dell’essere umano, centrale in tutte le attività, economiche e culturali.
Con “colore”, che ha origini antiche, s’indica, in fisica, la luce stessa (monocromatica o policromatica), ma anche la sensazione fisiologica provocata dall’effetto di luci diverse per qualità e composizione.

Nell’uso comune, si fa riferimento alla sensazione visiva ottenuta osservando un determinato elemento alla luce naturale. L’aspetto luministico e quello cromatico, strettamente correlati e ispiratori del fare artistico, hanno da sempre interessato e indirizzato le scelte estetiche degli autori, che di volta in volta hanno assecondato, canonizzato, stravolto e ricostruito le regole alla base di una grammatica della percezione che, soprattutto negli ultimi 150 anni, è divenuta via via sempre più personale e carica di eccezioni.

I partecipanti al Premio potranno dunque muoversi in questo ampio alveo tematico, assecondando creatività, sensibilità e progettualità peculiari, correlate alla definizione, del tutto originale, degli elementi “luce” e “colore”, rinnovando un dualismo millenario con approcci e produzioni contemporanee.

Attorno a questa tematica gli Artisti dovranno esprimersi liberando la propria creatività, sensibilità e progettualità.

Partecipazione gratuita

Scadenza: 10 giugno 2020


Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 10.6.2020

Share Button