Premio Combat | 10° Edizione Archivio

Premio Combat | 10° Edizione

L’Associazione Culturale Blob ART ha indetto un concorso a premio per artisti, con lo scopo di promuovere e valorizzare l’Arte Contemporanea. Il concorso prevede la selezione di 80 opere, suddivise in cinque sezioni Pittura, Grafica, Fotografia, Video, Scultura e Installazione; la realizzazione di un evento espositivo; la pubblicazione di un catalogo; l’assegnazione di premi in denaro; un premio speciale offerto dal Comune di Livorno; quattro premi speciali offerti da Lucca Art Fair e un premio speciale offerto dalla Poliart. 

I premi saranno così suddivisi:

Euro 6000 (seimila) al vincitore sezione Pittura
Euro 6000 (seimila) al vincitore sezione Fotografia
Euro 4000 (quattromila) al vincitore sezione Grafica
Euro 4000 (quattromila) al vincitore sezione Scultura e Installazione *
Euro 4000 (quattromila) al vincitore sezione Video *
* (l’opera vincitrice rimarrà di proprietà dell’artista)

Premio speciale – Comune di Livorno – Fattori Contemporaneo - pubblicazione dedicata e progetto site specific presso Musei Civici di Livorno (Museo della Città sezione Luogo Pio Arte Contemporanea e Museo Giovanni Fattori)

Premio speciale Poliart * – L’Azienda, leader nella lavorazione del polistirene espanso, premierà un artista selezionato tra i finalisti, sostenendo la produzione di un’opera.

Premio speciale – Art Tracker – LUCCA ART FAIR. Quattro artisti, selezionati tra i finalisti under 35 del premio, saranno inseriti nella programmazione eventi di LUCCA ART FAIR con un progetto curatoriale che sarà esposto all’interno dell’evento fieristico 2020. 

Il 13 aprile 2019 ultimo giorno per l’iscrizione al premio.
Entro il 27 maggio 2019 annuncio degli 80 finalisti.
Dal 22 giugno al 13 luglio 2019 mostra delle opere finaliste a Livorno presso “Museo Civico Giovanni Fattori, ex Granai di Villa Mimbelli”.
Sabato 13 luglio 2019 proclamazione e premiazione dei vincitori.

Giuria: Andrea Bruciati (direttore di Villa Adriana e Villa D’Este, Tivoli, Roma), Daniele De Luigi (curatore della Galleria Civica di Modena – Fondazione Modena Arti Visive), Francesca Baboni (critico e curatore indipendente), Lorenzo Balbi (direttore del MAMbo, Museo d’Arte Moderna, Bologna), Matteo Bergamini (giornalista e critico d’arte è direttore responsabile della rivista Exibart), Paola Tognon (direttrice scientifica del Museo della Città – Luogo Pio Arte Contemporanea e Museo civico Giovanni Fattori – Livorno) e Stefano Taddei (critico e curatore indipendente).

 


Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 13.4.2019

Share Button