Open Call: Decompression Gathering Summer Camp 2018 con Steve Lambert Archivio

Open Call: Decompression Gathering Summer Camp 2018 con Steve Lambert

Decompression Gathering Summer Camp 2018 sarà guidato, su invito di Radical Intention, dall’artista e attivista Steve Lambert che propone ai partecipanti di focalizzarsi sul concetto di “decompressione” in modo rigoroso. Infatti il campo dell’attivismo artistico è caratterizzato dal duro lavoro, spesso eccessivo e sottovalutato: per coloro che non si permettono di fare una pausa, c’è un alto rischio di esaurimento e affaticamento. Per contrastare questo rischio DCAMP 2018 strutturerà il tempo libero (non ci sfugge l’ironia di voler programmare il tempo libero), offrendo ai partecipanti luoghi liberati dalla connessione internet e incoraggiando l’ozio, le passeggiate, e l’esplorazione – sia in senso metaforico che come attività quotidiane. Durante la settimana il gruppo avrà la possibilità di discutere in un’atmosfera rilassata dei propri progetti, di esperienze di vita, di creare nuove relazioni che potrebbero evolvere ed esplorare il territorio della valle del Mugello.

DCAMP 2018 propone l’atto di “decompressione” come indagine sulle pratiche del lavoro: nel 1993 l’artista croato Mladen Stilinović ha scritto un manifesto sulla pigrizia, che afferma: “La pigrizia è l’assenza di movimento e di pensiero, appena il tempo muta – un’amnesia totale. E’ anche indifferenza, fissare il nulla, la non-attività, l’impotenza. Si tratta di pura stupidità, momenti di dolore, la concentrazione fine a sè stessa. Queste virtù della pigrizia sono fattori importanti per l’arte. Conoscere la pigrizia non è sufficiente, deve essere praticata e perfezionata.’ (Stilinović,Praise of Laziness,1993) Con ironia, sarcasmo, intelligenza, stupidità e serietà, i partecipanti a DCAMP 2018 sono invitati a chiedersi come praticare e perfezionare la “decompressione” a partire da questo spunto.

Durante i pasti quotidiani i partecipanti sono incoraggiati all’incontro e a condividere le loro ricerche. Avranno l’opportunità di conoscersi liberamente e sviluppare ciò che apprendono insieme durante i momenti conviviali della settimana. Il gruppo inoltre approfondirà la cultura della zona circostante Corniolo art platform, attraverso gite curate da Steve Lambert e Radical Intention: visiteremo castelli incantati, la “casa di Giotto”, faremo escursioni attraverso i boschi alla ricerca della sorgente del fiume Arno. Queste esplorazioni funzionano come strumenti educativi, contribuiscono allo scambio, alla conversazione, indirizzando l’organizzazione del tempo libero.

Leggi qui per maggiori informazioni.

 

Scadenza: 16.6.2018

Share Button