MARE _ MOTUS | approdi dell'anima - PREMIO D'ARTE Archivio

MARE _ MOTUS | approdi dell’anima – PREMIO D’ARTE

Il curatore Gina Affinito, in collaborazione con la Lega Navale Italiana, sezione Napoli e l’Accademia Imago di Napoli

è lieta di presentare il concorso

Mare_Motus

approdi dell’anima

premio d’arte contemporanea

“Il mare, come l’arte, è un’autostrada infinita di emozioni: approdo artistico di chi sente il bisogno di esprimersi e tuffarsi nelle rivelazioni di sè, per poi risalire dal blu dell’animo.”

Il Progetto

Il mare e la sua rappresentazione pittorica sono stati uno dei generi artistici più sviluppati negli ultimi secoli. Dalle classiche scene marine di Fitz Hugh Lane alle visioni contemporanee di Richard Diebenkorn, dall’incomparabile paesaggio tempestoso di Joseph Turner alla celebre ‘Onda’ di Katsushika Hokusai.

Il progetto Mare_Motus (approdi dell’anima) raccoglie questa eredità e la consegna al contemporaneo.

Saranno selezionati per un concorso d’arte e mostra espositiva artisti contemporanei provenienti da diverse realtà espressive che presenteranno opere corrispondenti al tema MARE_MOTUS. La selezione è aperta ad artisti del panorama artistico contemporaneo di nazionalità Italiana o stranieri che operano stabilmente sul territorio italiano, senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione.

Le sezioni

Il Premio ospiterà le sezioni di pittura, scultura e fotografia.

Le opere ammesse al concorso ed alla successiva mostra espositiva saranno valutate dal curatore della mostra e dal Direttivo della struttura ospitante, in base a parametri di:

. innovazione e sperimentazione

. valore della ricerca artistica

. originalità ed utilizzo dei linguaggi in modo trasversale

I Premi

Le decisioni della giuria saranno inoppugnabili ed insindacabili in qualsiasi sede.

Al vincitore delle due sezioni (pittura, fotografia) verrà assegnato dalla giuria un targa di merito artistico e sarà concordato l’inserimento nel calendario espositivo della galleria Antica Saliera – studio | gallery | ipogeo” di Lecce nell’arco del 2019. Sono inoltre riconosciute ai vincitori n. 2 Borse di Studio di € 1250.00/cad stanziate da “Arte che Cura” per il Corso triennale in Arti Terapie per l’anno accademico 2018/2019.

Il secondo e terzo classificato di ogni sezione riceverà una targa di merito e sarà concordato l’inserimento, con una esposizione, all’interno della terza edizione del programma sviluppo “Arte che Cura 2019”.

Tutti gli altri concorrenti riceveranno un attestato di partecipazione.

Le opere

L’attinenza ai requisiti del premio, la qualità, la ricerca e l’innovazione sono i criteri fondamentali della selezione delle opere in concorso. L’artista potrà presentare opere di nuova realizzazione o già realizzate, purché non abbiano vinto o siano risultate finalisti ad altri premi o concorsi.

Sarà possibile iscriversi in una delle seguenti categorie:

PITTURA (arti figurative, materiche, concettuali, astratte)

FOTOGRAFIA (come sintesi di linguaggi e mezzi espressivi diversi, dai più tradizionali a quelli tecnologicamente più avanzati)

Le opere non dovranno eccedere la misura di cm 100x100x100 per tutte e tre le categorie

Il progetto rientra nel programma sviluppo “Arte che Cura 2018 – I linguaggi della creatività”, che promuove la divulgazione di tutte le attività che utilizzano i linguaggi dell’arte, associati a rigorose metodologie psicologiche, volte al benessere della persona e della collettività (Teatroterapia, Psicodramma, Danzaterapia, Art-therapy, Musicoterapia, ecc…), organizzata dall’Accademia Imago, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e dall’Ordine degli Psicologi della Campania.

Sarà prodotto materiale, a corredo dell’esposizione: invito, locandina, comunicato stampa e catalogo, sia in formato web che cartaceo.

Dove

Lega Navale Italiana di Napoli, Via Ammiraglio Ferdinando Acton, 80133 Napoli NA

Quando

dal 16 al 23 dicembre 2018

Allestimento e disallestimento

L’allestimento ed il disallestimeto sono a cura del curatore; etichette descrittive, cataloghi, rassegna stampa, materiale informativo e promozionale di ogni singolo artista sarà reso disponibile durante i giorni di esposizione.

La candidatura

L’artista può candidarsi per una delle sezioni del Premio con 1 opera compilando interamente l’apposito modulo allegato al regolamento oppure inviando una mail all’indirizzo gina.affinito@gmail.com la seguente documentazione:

2 foto dell’opera (prive di cornice, sfondo, ad alta risoluzione)

scheda di partecipazione opportunamente compilata

** Le foto delle opere inviate saranno fonte di giudizio per la selezione; pertanto si invita ad inviare foto di qualità e prive di altri elementi che possono pregiudicare l’assegnazione del voto.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione per ogni candidato, a copertura dei costi di organizzazione, gestione e segreteria della rassegna, da formalizzare SOLO ad avvenuta selezione, è stabilita nella misura di :

€ 60 da corrispondere mediante bonifico sul conto intestato a:

Iban: IT45N0347501605CC0010085344

Conto n°:85344 CAB:01605 ABI:03475 BIC:INGBITD1

Intestato a Gina Affinito

DEADLINE E VOTAZIONE

L’ultimo giorno di presentazione della candidatura è fissato per il giorno 7 dicembre 2018.

La giuria sarà convocata il giorno 16 dicembre e si riunirà per la votazione, assegnando un voto da 1 a 5 per ogni opera presentata nelle diverse categorie. Le opere che risulteranno avere un punteggio maggiore saranno le vincitrici del concorso. Allo stesso modo si procederà per l’assegnazione del 2° e 3° classificato.

Spedizione

Ogni partecipante avrà cura di far giungere a destinazione le opere e prevederne il rientro. Le opere selezionate dovranno giungere presso la sala per allestimento all’indirizzo ed entro i termini che saranno comunicati a mezzo mail.

Riepilogo date:

chiusura iscrizioni: 7 dicembre 2018

vernissage: 16 dicembre 2018

finissage: domenica 23 dicembre 2018

Info:

gina.affinito@gmail.com

www.ginaaffinito.com

+ 39 327 346 3882

 

Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 07.12.2018

Share Button