Bando di selezione per n.2 Residenze d'Artista a Catania nel campo delle arti performative rivolto ad artisti residenti in Italia e all'Estero. Archivio

Bando di selezione per n.2 Residenze d’Artista a Catania nel campo delle arti performative rivolto ad artisti residenti in Italia e all’Estero.

Oggetto: Invito pubblico per la selezione di due (2) progetti artistici, educativi, formativi e creativi di arti performative rivolto ad artisti residenti in Italia e all’estero. Anno 2016.

PREMESSA

L’Associazione culturale Gammazita – con sede legale in via Buscemi n.1, Catania e C.F. 93196450873 – nell’ambito delle attività sociali annuali e al margine dell’organizzazione dell’edizione 2016 del Festival Internazionale di Arti di Strada “Ursino Buskers”, di cui è ideatrice, promotrice e realizzatrice, indice il presente bando di selezione per due residenze di artista, al fine di promuovere due progetti creativi di arti performative (circo contemporaneo, musica, teatro, etc.). Il bando è rivolto ad artisti residenti in Italia e all’estero che abbiano interesse a realizzare e sviluppare progetti artistici originali, partecipativi e performativi e che abbiano una particolare attenzione all’ambito sociale e alla valenza socio-pedagogica delle arti circensi e performative.

 

ENTE PROMOTORE

L’Associazione culturale Gammazita è attiva nel quartiere popolare di San Cristoforo, nel centro storico di Catania, da più di tre anni.

Partendo dalla volontà di riappropriarsi degli spazi urbani attraverso azioni dal basso di valorizzazione del territorio, di riqualificazione del contesto sociale ed urbano e di promozione culturale, l’Associazione si occupa di curare e valorizzare il quartiere in cui opera attraverso numerosi e quotidiani interventi che spaziano: dal recupero di spazi abbandonati e la loro trasformazione in beni comuni, come la realizzazione di Piazza dei Libri, la biblioteca e sala lettura urbana e all’aperto creata trasformando un ex posteggio abusivo in un luogo che ogni giorno viene vissuto da cittadini e turisti; dalla realizzazione di piccoli eventi culturali settimanali come concerti, presentazione di libri, cinema all’aperto, piccole rassegne di circo e arti perfative ed etc., tutti fruibili gratuitamente dal pubblico; per arrivare alla realizzazione dei grandi eventi e ai progetti formativi ed educativi.

Durante i tre anni e mezzo di attività sono nate:

Sambazita, la Piccola Scuola Popolare di Percussioni e Samba, diretta dall’artista Manola Micalizzi, che con cadenza settimanale coinvolge nello studio degli strumenti a percussione e dei generi musicali correlati, oltre che nella costruzione delle stesse percussioni, sia musicisti che abitanti del quartiere.

La Scuola popolare di Giocoleria e Circo Sociale, intesa come percorso pedagogico, luogo e momento di aggregazione e di crescita artistica e creativa, e le cui lezioni si tengono con cadenza settimanale, in certi periodi anche giornaliera, nella palestra polare G.A.P.A. a San Cristoforo e che coinvolgono sempre più esperti ed appassionati di giocoleria che trovano un posto in cui allenarsi e in cui condividere la propria passione mettendola, in forma volontaria, a disposizione dei bambini del grande quartiere popolare in cui nasce.

Ursino Buskers”, il Festival Internazionale di Arti di Strada di Catania, che nel settembre 2014 e 2015 ha convogliato più di 35.000 spettatori nel quartiere sorto intorno al Castello Ursino di Catania e che quest’anno arriva alla sua terza edizione. Una manifestazione che ha anche riunito, per la prima volta a Catania, centinaia di artisti di strada di diverse nazionalità in un grande evento artistico e culturale gratuito. Come tutte le iniziative di Gammazita il Festival Ursino Buskers nasce dal basso ed è auto-finanziato ed organizzato solo grazie al lavoro dei volontari e degli attivisti dell’Associazione. Vuole promuovere la diffusione delle arti di strada e della cultura buskers a Catania ma diventa un forte strumento di riappropriazione e di riqualificazione sociale di uno dei quartieri più antichi e suggestivi della città.

Ursino Buskers, oltre ad essere un festival annuale, è anche un progetto più ampio che durante l’anno promuove laboratori e workshop formativi dai costi popolari ed aperti a tutti coloro che abbiano voglia di approcciarsi alle arti di strada.

Tra i laboratori più partecipati e promossi durante gli anni 2015 e 2016 dall’Ass. Gammazita:

Laboratorio sullo studio della Commedia dell’Arte condotto dall’attrice e regista siciliana Marzia Ciulla

 

Proprio nell’ottica di continuità e crescita delle diverse attività di promozione delle arti di strada e della cultura buskers a Catania e della Scuola di Giocoleria e Circo Sociale viene indetto questo bando.

 

 

OBIETTIVI DELLE RESIDENZE ARTISTICHE

Le due residenze artistiche offerte dall’Associazione Gammazita, sono mirate a all’insediamento, alla promozione e allo sviluppo del sistema di residenze artistiche a Catania e in Sicilia come esperienze importanti di rinnovamento dei processi creativi, della mobilità, del confronto artistico visto come occasione di crescita collettiva.

Il Progetto ha come principale obiettivo il sostegno alla creazione, attraverso azioni dedicate all’accoglienza e al supporto logistico e organizzativo in loco degli artisti, assicurando loro spazi, attrezzature, risorse dedicate esplicitamente allo sviluppo e al potenziamento dei processi creativi, unite ad azioni di formazione, tutoraggio artistico e tecnico e stimolando un confronto diretto con la comunità di artisti presenti a Catania e con la comunità  sociale del contesto urbano in cui l’Associazione opera.

 

OGGETTO DEL BANDO

Il progetto prevede 2 residenze creative rivolte ad artisti di circo contemporaneo e arti di strada che si svolgeranno indicativamente a partire dal mese di gennaio 2017.

La residenza per ogni artista è della durata minima di 30 giorni e massima di 90 giorni.

 

REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ

Al bando possono partecipare:

Progetti di creazione originale: sono ammessi progetti non ancora intrapresi o in corso d’opera che, alla data di sottoscrizione, non siano giunti al loro debutto.

I progetti possono essere presentati da:

a) organismi collettivi di produzione professionale legalmente costituiti

b) gruppi informali o singoli artisti che operano da almeno due anni con finalità professionali in ambito circense (documentabili con curricula, materiali video e/o rassegna stampa), con particolare riferimento alle nuove generazioni, under 35 e autori emergenti;

 

CRITERI PREMIABILI

Saranno considerati criteri di premiabili:

  • presentare un percorso di lavoro drammaturgico/circense originale e innovativo;
  • presentare progetti che prevedano azioni di coinvolgimento della comunità locale e/o di giovani e/o di artisti del territorio in relazione al progetto presentato;
  • presentare progetti che diano spazio al circo sociale e all’aspetto pedagogico-educativo delle arti performative
  • curricula che testimoniano la provenienza da un percorso formativo e lavorativo professionalizzante nelle arti circensi.

 

MODALITÀ E OBBLIGHI DEL PROGETTO

L’organizzazione si impegna a garantire agli artisti le seguenti condizioni:

  • spazio-prove, corredato di attrezzature e strumentazioni tecniche adeguate compatibilmente con la dotazione tecnica abitualmente messa a disposizione;
  • personale tecnico a disposizione per allestimento e disallestimento;
  • la possibilità di fruire di pasti a tariffa agevolata in un locale convenzionato nei pressi della sede e per le giornate di residenza;
  • alloggio gratuito per un massimo di 2 artisti a Catania nei pressi della sede dell’Associazione Gammazita e alla palestra popolare (domicilio a una distanza superiore a 60km da Catania);
  • prove aperte e occasioni di confronto con critici ed artisti del territorio;
  • inserimento del progetto nella programmazione artistica annuale dell’Associazione
  • sostegno alla produzione da parte dei soggetti aderenti al progetto

 

Gli Artisti si impegnano a:

a) presentare pubblicamente uno studio o uno spettacolo finale al termine della residenza;

b) coprire le spese di viaggio e quanto non espressamente indicato nel presente Bando;

c) confrontarsi con il pubblico, nell’ambito di un progetto di coinvolgimento e audience development della comunità locale, rivolto in particolare agli allievi della Scuola di Circo Sociale e agli associati di Gammazita, alle scuole e agli utenti delle associazioni e collettivi sociali del territorio;

d) concordare eventuali azioni di formazione e/o promozione dei linguaggi del contemporaneo sul territorio (luoghi, modalità e durata da concordare durante la residenza);

e) rispettare gli orari concordati con il personale dell’Associazione;

f) fornire materiale fotografico/video e informazioni sul processo creativo per la pubblicazione di notizie sul web da parte dell’Associazione;

  

 

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI

Per partecipare alle selezioni è necessario inviare i seguenti allegati:

  1. Richiesta di partecipazione con dati anagrafici, indirizzo di residenza, recapiti telefonici e mail; 
  2. Materiale di presentazione della persona e dell’artista

a)     Link video di presentazione (semplice video – minimo 1 minuto/massimo 5 – in cui ti presenti come artista e persona) oppure Raccontaci per iscritto chi sei e il progetto più entusiasmante che stai seguendo in questo momento (max 1 cartella)

b)     curriculum (max 2 cartelle) testuale

c)     curriculum fotografico e link video e/o rassegna stampa

  1. allegato B: scheda del progetto contenente:

a)   descrizione del progetto;

b)   scheda tecnica;

c)   eventuali proposte di attività di sensibilizzazione del pubblico specificando a quale tipologia di pubblico si rivolgono (max 1 cartella);

d)   link video promo e/o foto dell’ultima creazione realizzata e/o link video promo del work in progress che si intende realizzare durante la residenza

 

Le candidature vanno inviate entro le 23.59 del 13 novembre 2016 tramite posta elettronica all’indirizzo comunicazionegammazita@gmail.com

 

Nell’oggetto del messaggio deve essere indicato il riferimento al presente bando come segue:

nome artista/compagnia – Bando per Residenza d’Artista Associazione Gammazita

 

La selezione avverrà̀ sulla base della documentazione ricevuta e sarà a cura e insindacabile giudizio dell’Associazione Culturale Gammazita. Saranno selezionati al massimo due artisti.

La comunicazione dell’esito avverrà̀ entro il 28 novembre 2016 e verrà esclusivamente comunicata

via email.

 

Non saranno ammesse domande incomplete o inviate oltre la data limite indicata.

L’organizzazione non si assume la responsabilità per eventuali anomalie nella trasmissione on-line dei documenti.

 

NORME GENERALI E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

L’invio della domanda di partecipazione implica l’accettazione del presente bando in ogni sua parte. L’invio degli allegati vale come liberatoria per l’utilizzo dei materiali inviati nei modi che gli organizzatori riterranno opportuni ai fini promozionali. La decisione della Commissione, relativa alla selezione, all’applicazione e all’interpretazione del presente bando è insindacabile.

I partecipanti autorizzano l’organizzazione, ai sensi della Legge 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni, al trattamento anche informatico dei dati personali e a utilizzare le informazioni inviate per tutti gli usi connessi al progetto per scopi promozionali dell’Associazione.

undefined


Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 13.11.2016

Share Button