autoRIscatti Archivio

autoRIscatti

AUTORISCATTI, terza edizione

a cura di Irene Carlevale

con il patrocinio del comune di Prossedi

AutoRIscatti è una collettiva di artisti che parte dall’osservazione diretta del fatto che l’autoscatto, così come l’autoritratto, in tutte le sue forme, è una pratica artistica non andata mai in disuso: è sempre meraviglioso notare come quanti artisti, per lo più donne, usino il medium artistico, nelle sue diverse fattezze, per conoscersi e descriversi, per frammentare o organizzare una rappresentazione del sé che non sia solo personale, ma che aspira ad essere un crocevia di meditazione e riflessione volta ad indagare il proprio corpo e, di riflesso, quello degli altri.

La mostra, nasce con l’intento di documentare questo panorama in fermento, si pone come obiettivo il desiderio di rimandare ad un pubblico attento le varie sperimentazioni che artisti giovani e meno giovani presentano, nel mettersi in gioco attraverso la propria personale lettura dell’autoscatto e dell’autoritratto, tenendo in considerazione che le tecniche ammesse sono pittura, fotografia, scultura, mix media, arte digitale, grafica. Sono vivamente accettate anche performance canore, teatrali, ecc. Il titolo, scelto con cura, pone l’accetto sia sull’aspetto autoriale dei lavori sia su quello di una rivendicazione personale di esistenza,: la timidezza, come afferma Pina Bausch in una sua intervista, è una qualità che denota una profondità d’animo talvolta più spiccata, e in questo contesto è bello notare come il coraggio riesca a bilanciarla, visto che mettersi in gioco, a livello espositivo, significa spesso dover fare i conti con le parti più riservate non solo di un corpo, ma di un’anima che scava dentro sé alla ricerca di sensi e significati da restituire con una qualsiasi tecnica artistica che possa specchiare un panorama d’intimità e, talvolta, di fragilità.

Curare una collettiva di questo tipo significa avere a cuore questi universi, rispettarli e porgerli al pubblico con la stessa delicatezza con la quale sono stati creati. E questo è quello che mi auguro di fare attraverso l’organizzazione e la presentazione di AutoRIscatti, che giunge alla sua terza edizione.

REGOLAMENTO

Art. 1 Destinatari del concorso

Il concorso è rivolto ad artisti di tutte le nazionalità operanti in tutte le discipline

Art. 2 Tecniche, formato e tema

Ciascun artista può partecipare con una sola opera, in piena libertà stilistica e tecnica e su qualsiasi
supporto. Le dimensioni sono libere purché entro le misure massime di cm. 100×120.

Art. 3 Come partecipare

È necessario inviare una fotografia a colori dell’opera proposta, tramite posta elettronica in formato
jpeg a 300 dpi (preferibilmente). Il modulo di partecipazione, la fotografia ed eventuale materiale
documentario/biografico dovranno pervenire entro il 31 MARZO 2020 a: autoriscatti@email.it.

Il modulo di partecipazione è scaricabile dalla pagina https://www.facebook.com/Autoriscatti-353551048534976.

Art. 4 Prima selezione

Sulla base delle fotografie ricevute la Giuria del concorso, il cui giudizio è insindacabile, procederà
alla selezione delle opere che saranno ammesse alla TERZA EDIZIONE DI AUTORISCATTI.

Art. 5 Presentazione delle opere

Agli artisti selezionati sarà richiesta l’opera originale. Le opere selezionate parteciperanno a
AUTORISCATTI 2020 ospitato negli splendidi locali DI PROSSEDI, (FR) dei GIARDINI DEL
‘500 DEL PALAZZO BARONALE GABRIELLI DEL GALLO; l’esposizione si inaugurerà in data
da precisare (tra maggio e giugno). L’opera dovrà essere provvista di attaccaglie, senza vetro e
senza cornice (le fotografie e le opere su carta potranno essere presentate con cornice). Le opere
dovranno giungere presso la sede del Palazzo Baronale, entro la data che sarà successivamente
comunicata agli artisti selezionati. Le opere inviate per corrispondenza saranno accettate solo con
spese e rischio a carico del partecipante, sia per l’andata sia per il ritorno (restituzione), e dovranno
essere inviate in un apposito imballo riutilizzabile per il ritorno.
Oltre all’immagine dell’opera (300dpi), va fornita la biografia, il bollettino di avvenuto pagamento
(per gli artisti selezionati), la scheda d’iscrizione debitamente compilata, all’indirizzo
autoriscatti@email.it.

Art. 6 Catalogo

Tutti gli artisti che supereranno la prima selezione (Art. 4) saranno ammessi alla TERZA
EDIZIONE DI AUTORISCATTI e dovranno versare un contributo a parziale copertura delle spese
per il catalogo della mostra e per quelle organizzative di 50,00 euro. Il versamento potrà essere
effettuato:
- VERSAMENTO SU POSTEPAY N. IBAN IT27Q3608105138253915453923 intestato a
Irene Carlevale CRLRNI82R61D810A
Una copia del catalogo sarà data gratuitamente a ogni artista partecipante e potrà essere ritirata
durante i giorni dell’esposizione; l’eventuale spesa di spedizione postale del catalogo nei giorni
successivi alla chiusura della rassegna sarà a carico dell’artista.

Art. 7 Restituzione delle opere ammesse

Le opere ammesse alla mostra potranno essere ritirate personalmente dall’artista, o da un suo
incaricato munito di delega, in data da destinarsi.
Gli artisti che faranno pervenire le loro opere tramite spedizione, dovranno richiederne la
restituzione incaricando un corriere a proprie spese. Le opere non ritirate entro i termini stabiliti
saranno considerate donate dagli artisti al comune di Prossedi.

Art. 8 Liberatoria

Gli organizzatori, pur avendo la massima cura delle opere ricevute, non si assumono alcuna
responsabilità per eventuali danni di trasporto, manomissioni, incendio, furto o altre cause durante il
periodo della manifestazione, dell’immagazzinamento, dell’esposizione e della giacenza. Agli artisti
è demandata la facoltà di stipulare eventuali assicurazioni contro tutti i danni che le opere
potrebbero subire.

Art. 9 Accettazione delle condizioni

Gli artisti, partecipando alla TERZA EDIZIONE DI AUTORISCATTI, accettano implicitamente
tutte le norme contenute nel presente regolamento, nessuna esclusa.

Art. 10 Immagine delle opere

Il Concorso sarà largamente pubblicizzato sia in ambito locale sia nazionale e, a tal fine, ciascun
artista – garante dell’originalità dell’opera che presenta – cede all’organizzazione, senza
corrispettivo alcuno, i diritti di riproduzione, esposizione, pubblicazione, con qualsiasi modalità,
nessuna esclusa, delle proprie opere.

Art. 11 Privacy

Le informazioni custodite nel nostro archivio verranno utilizzate per la partecipazione al concorso e
per l’invio del materiale informativo. Ciascun candidato autorizza espressamente a trattare i dati
personali trasmessi ai sensi della nuova normativa sulla privacy del Regolamento EU 2016/679
(GDPR), anche ai fini dell’inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette. È prevista la
possibilità di richiederne la rettifica o cancellazione, come previsto dalla tutela dei dati personali.
Ogni trattamento è finalizzato alle attività di cui sopra e viene effettuato con strumenti manuali,
informatici e telematici, con logiche di organizzazione ed elaborazione atte a garantire la sicurezza,
l’integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure previste dalle disposizioni vigenti.

 

Leggi qui per maggiori dettagli.

Scadenza: 31.3.2020

Share Button